Eliminatoria femmine Gp Anact domenica a Roma, in evidenza l’interessantissima ZARINA ROC

Eliminatoria femmine Gp Anact domenica a Roma, in evidenza l’interessantissima ZARINA ROC

Eliminatoria femminile Anact a Roma con favori netti per Zarina Roc (7) che ha confermato l’eccellente qualifica in 1.14.3 e ha carta di tre primi e un secondo dopo rottura; il suo problema principale è andare via liscia in avvio (anche all’ultima ha avuto un’incertezza), in quel caso dovrebbe far valere uno spessore al momento diverso, anche se ci sarà da valutare la condizione di Zahrah (5) che parte molto forte e in avanti potrebbe vendere carissima la pelle, è praticamente al rientro dopo aver sbagliato al via in quello ufficiale pagando la seconda fila ma è annunciata in ordine. Ci stanno bene anche Zeit Holz (2) bene al debutto dopo errore e l’imbattuta Zaira Dei Veltri (6). Possibile piazzata di posizione la maiden Zuena (1) che è svelta e regolare. Sorpresa la veloce Zaira Sm (4) che deve riscattare l’ultima un po’ deludente. Zallaz (3) ha vinto bene da leader alla penultima ma deve superare indenne le curve nelle quali tende a scartare. Inferiore al momento Zelda Zack (8).

 

PRONO: 7 – 5 – 2     

 

1 ZUENA (Roberto Vecchione) – Veloce in partenza, maiden, alla penultima un terzo calando in retta dopo essere passata dalla scia dei primi dopo un km, la volta dopo un posto d’onore al proprio record di 1.16.1 in quota nei 600 finali in 44.6 dopo aver mandato via nel lancio in 14.2. Rapida e regolare, possibile piazzata di posizione con licenza di vincere. Grossa sorpresa. Quota: 15,00

 

2 ZEIT HOLZ (Andrea Farolfi) – Dopo la qualifica in 1.18.8 ha esordito con un posto d’onore in 1.17.7 a Padova in quota nell’ultimo giro e mezzo allo scoperto dopo breve errore al via. Ottima al debutto dopo  rottura, se non sbaglia può farcela. Terza favorita. Quota: 5,00

 

3 ZALLAZ (Gennaro Pacileo) – Veloce in partenza, tende a scartare sulle curve, ha esordito con un “np” seguendo nelle retrovie in corda, la volta dopo un successo in 1.17.1 sferrata ai posteriori da leader con lancio in 14.2 e 600 finali in 44.9, infine ha scartato sbagliando sulla prima curva quando era seconda in corda. Rapida ma non facile di impiego sulle piegate. Molto difficile. Quota: 33,00

 

4 ZAIRA SM (Mario Minopoli) – Veloce in partenza, ha vinto al debutto a luglio in 1.18.7 finendo in crescendo dal gruppo; resta su due quarti, il primo per mancanza di avversari al proprio record di 1.15.9 seguendo i primi in corda in quota nella seconda parte di gara in 59.3, il secondo seguendo dal via la leader perdendone progressivamente contatto. Ha un po’ deluso la vola scorsa, sulla linea precedente ci starebbe. Difficile. Quota: 18,00

 

5 ZAHRAH (Riccardo Picchi) – Molto veloce in partenza, ha colto il proprio record di 1.16 al debutto a Padova seconda in quota dopo essere andata davanti nel lancio in 14.4 ed essere stata  superata dopo un giro in 1.00.8, la volta dopo un successo in 1.16.5 da leader con quarto iniziale in 28.3, infine al rientro un errore al via. Praticamente al rientro dopo aver sbagliato al via in quello ufficiale, annunciata in ordine, se va davanti può anche arrivare fino in fondo. Controfavorita. Quota: 5,00

 

6 ZAIRA DEI VELTRI (Federico Esposito) – Piuttosto veloce in partenza, ha vinto due volte su due, all’esordio al proprio record di 1.17.8 finendo in crescendo dalla scia della leader nei 600 finali in 44.6, la volta dopo in 1.18.6 a Cesena progredendo dal gruppo nei 600 finali. Imbattuta, ci sta ancora bene. Sorpresa. Quota: 6,00

 

7 ZARINA ROC (Vincenzo Piscuoglio Dell’Annunziata) – Piuttosto veloce in partenza, ha vinto 3 volte su 4 (l’altra un posto d’onore dopo errore al via), alla penultima in 1.15 ottenendo strada dopo un quarto in 29.4 per allungare con 600 finali in 44.2, la volta dopo al proprio record di 1.14.8 avvicinando gradatamente la leader in percorso in buona parte allo scoperto. Ha confermato l’eccellente qualifica in 1.14.3, le uniche difficoltà le ha al via, se va via liscia in partenza è superiore. Favorita. Quota: 1,40

 

8 ZELDA ZACK (Franco Pettinari) – Parte il giusto, maiden, ha esordito con un quarto in 1.18.8 finendo in leggero crescendo dalla coda, la volta dopo un “np” accusando sulla curva finale l’impegno allo scoperto. Al momento è inferiore. Outsider. Quota: 150,00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri subito

CLICCA QUI!