Il Nad Al Sheba VERTIGO SPIN a Solvalla, nel frattempo un altro figlio di Nad Al Sheba (VICTOR FERM) strabilia a Torino, figlie di Nad Al Sheba anche le due prime Z a qualificarsi

Il Nad Al Sheba VERTIGO SPIN a Solvalla, nel frattempo un altro figlio di Nad Al Sheba (VICTOR FERM) strabilia a Torino, figlie di Nad Al Sheba anche le due prime Z a qualificarsi

[lwlWidget cod=”590bbf4d5ea23ceb3cf7b83a”]

(nelle foto Nad Al Sheba, Vertigo Spin e Ada Bertoni e Vertigo Spin e Roberto Vecchione)

 

Continuano dopo Trivet Cash, Valdalo Gio’ e il mitico bancomat Uragano Trebì le magie dello stallone dei record Nad Al Sheba che vede ora suoi due rampolli in grande promettente ascesa come VERTIGO SPIN e VICTOR FERM.

Vertigo sfiderà gli svedesi a Solvalla domenica 28 sospinto dalla grande passione dei soci Mirella Ada Bertoni e Stefano Paladini. L’allievo di Holger Ehlert resta su una bella vittoria a Bologna nella quale è andato davanti dal 6 (magistrale partenza sia sua sia di Roberto Vecchione che lo interpretava) per poi fare melina e scappare via da un’ottima rivale come Venariareale Font con 600 finali in continua accelerazione, in 42.4, con mezzo giro finale in 27.8 e soprattutto l’arrivo da 1.08 (in 13.6) fatto in piena spinta dando l’impressione di poter fare eventualmente pure un altro giro. Un po’ pigro Vertigo fa lo stretto necessario avendo capito bene le corse, ma quando è in testa diventa quasi imbattibile. Coccolato dall’affetto di Mirella Bertoni (“Ada” per tutti) e di Stefano Paladini che da buon commercialista controlla il conto in banca con il cavallo sempre al palo, Vertigo sfida gli svedesi a Solvalla conscio di essere un cavallo che in avanti è difficilmente battibile e che in Italia è pronto per la prima categoria ma deve sopperire ai parametri che al momento lo penalizzano.

[lwlWidget cod=”590bc15b92cde7384af70f1a”]

Altrettanto alla grande un altro figlio di Nad Al Sheba a Torino, Victor Ferm che, allenato da Mauro Baroncini e Maurizio Milani e interpretato in corsa da Andrea Guzzinati, ha dato sfogo ai suoi grandi mezzi imponendosi in 1.13.7, media già di per se ottima ma impressionando per il paletto da 1.09.5 dai 600 ai 400 finali con cui ha dominato dopo metà corsa allo scoperto un’ottima rivale come Vera Wise As; poi dopo i 600 precedenti l’arrivo in 43.3 Andrea Guzzinati non gli ha chiesto più nulla concludendo facile e netto , dando l’impressione che qualora fosse stato richiesto Victor avrebbe potuto esprimersi sotto l’1.13.

Nel frattempo le prime due Z a qualificarsi in Italia (oltretutto a grande media in pista piccola a Padova, 1.15.9 e 1.16.3) sono state due figlie ancora di Nad Al Sheba, Zazzà Del Pino e Zingara Del Pino.

Se il buongiorno si vede dal mattino …

2 pensieri riguardo “Il Nad Al Sheba VERTIGO SPIN a Solvalla, nel frattempo un altro figlio di Nad Al Sheba (VICTOR FERM) strabilia a Torino, figlie di Nad Al Sheba anche le due prime Z a qualificarsi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri subito

CLICCA QUI!