Baldi e giovani nell’Elwood Medium, VIRCAN su Vessillo, la pagella

[lwlWidget cod=”590bbf4d5ea23ceb3cf7b83a”]

Baldi e giovani nell’Elwood Medium, VIRCAN su Vessillo, la pagella

Accoppiata dei cugini (di secondo grado) Baldi nell’Elwood Medium con Lorenzo che ha proiettato allo scoperto già dopo 300 metri Vircan e Edoardo che, dopo aver mosso a mezza ruota per far capire le proprie intenzioni e non restare chiuso, ne ha preso la schiena con Vessillo As, mentre in avanti Vanity Spritz (dopo aver respinto nel lancio in 13.9 Villa Santina Jet) ha tenuto andatura costante con primo km in 1.14.7. Abituato ai percorsi nasini al vento il regolare Vircan ha avuto ragione della femmina che sulla curva finale (sopravanzata dall’avversario) si è arresa di galoppo; così su Vircan è scattato Vessillo As ma a metà retta Vessillo si è dato un colpo, Edo Baldi ha dovuto prenderlo in mano riuscendo a non farlo sbagliare e così ha concluso con mezza lunghezza di vantaggio Vircan a media di 1.13.7 con 600 finali in 44.3, vendicando papà Gruccione Jet (sia in corsa sia da stallone nelle mani di Lorenzo Baldi) che era stato battuto in questa classica. Dopo aver trovato tardi l’aria è finita bene al terzo Volcada Bar. La giuria ha esposto il disco giallo per rivedere l’errore di Vanity che sbaglia senza essere toccata da Vircan e l’azione di Vessillo a metà retta che, colpendosi, si scompone ma (bravo Edo Baldi a fermare prendendolo praticamente in braccio riuscendo a non farlo sbagliare) continua ad incrociare senza aprire il galoppo confermandosi cavallo dalla testa d’oro.

VIRCAN – Un po’ pigro ma duttile, dopo 300 metri muove allo scoperto (percorso nel quale aveva già fatto bene in passato), passa in retta e si afferma con 600 finali in 44.3. Regolare e in grande crescita ad onta dei numeri sorteggiati, quando avrà buon numero potrà sfruttare anche la buona partenza. Voto: 9

VESSILLO AS – Un gioiello (in 10 corse ha fatto 4 primi, 5 secondi e un errore perché danneggiato), in corda nel gruppo, muove dopo 300 metri in scia a Vircan, scatta a metà della curva finale e lo attacca ma a metà retta si dà un colpo e viene rallentato; stoicamente non sbaglia e salva il posto d’onore. Voto: 8

VOLCADA BAR – Quarta in corda, chiusa, trova l’aria sulla curva finale e finisce bene. Voto: 7,5

VANITY SPRITZ – In avanti con lancio in 13.9, tiene andatura costante nel km iniziale in 1.14.7, cala sulla curva finale e ai 150 conclusivi (quando è ancora seconda pur in calo) sbaglia gettando via un buon piazzamento. Voto: 6,5

VOLTURINA JET – Terza in corda, finisce in crescendo. Voto: 6

VILLA SANTINA JET  – La più veloce allo stacco, ripiega in scia a Vanity nel lancio in 13.9, come spesso le capita cala in retta. Voto: 6

VANESIA EK – Al rientro, con il numero esterno si ritrae in coda, prova in terza ruota al mezzo giro finale, non avanza, sbaglia all’ingresso in retta; da rivedere. Voto: 5,5

VAMPIRE BI – Fuori categoria, al largo, desiste sulla curva finale. Voto: 5

[lwlWidget cod=”590bc15b92cde7384af70f1a”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri subito

CLICCA QUI!